TLP: come risparmiare batteria su GNU/Linux

TLP, è uno strumento moderno ed avanzato che consente di gestire in ogni minimo dettaglio tutta la parte relativa all’alimentazione di un PC che sia un desktop o un portatile con installato GNU/Linux.

Solitamente viene fornito con una configurazione predefinita che è già ottimizzata per offrire la massima autonomia sulla macchina sulla quale viene installata, quindi nella maggior parte dei casi basta installare il software e lasciargli fare il suo lavoro.

Uno degli aspetti migliori di TLP è la sua estrema flessibilità, che permette di configurare il software nel più piccolo dettaglio.

Inoltre è disponibile per la maggior parte delle distribuzioni o in alcuni casi tramite dei repository esterni.

Per poter utilizzare questo software sono necessari due pacchetti TLP e TLP-RDW. Il primo si avvia in automatico dopo aver riavviato il sistema.

Comunque se vogliamo lanciarlo subito, basterà usare il comando:

sudo tlp start 

Il programma dispone di due modalità di funzionamento: AC e Battery. La prima modalità viene utilizzata quando il computer è collegato alla rete elettrica, mentre la seconda viene usata quando si è in mobilità.

TLP è in grado di commutare tra queste modalità in modo completamente automatico non appena cambia il tipo di fonte di alimentazione.

Inoltre questo software è in grado di gestire anche la frequenza della CPU, andando ad impostare i vari parametri in base alle situazioni di utilizzo.

In sintesi TLP si dimostra un’applicazione che non può assolutamente mancare sul vostro PC.

Se volete avere maggiori informazioni sul progetto potete trovare maggiori informazioni e le procedure di installazione sulle distro principali sul sito ufficiale del progetto.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Penso che questo non ti crei problemi, ma nel caso se vuoi ne puoi fare a meno. Accetta Informazioni

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian